BTicino, Classe 300EOS, Amazon, Alexa

BTicino ha presentato ufficialmente il nuovo Classe 300EOS with Netatmo. Il videocitofono è il primo in Italia a poter vantare l’integrazione con Amazon Alexa. Grazie a questa feature sarà possibile contare sull’assistente vocale per rendere la propria casa smart più intelligente e sicura.

Il videocitofono Classe 300EOS with Netatmo può essere comandato sia tramite l’app dedicata ma soprattutto tramite comandi vocali. L’aggiunta di questa caratteristica unica permette di reinventare un oggetto come il videocitofono.

Saranno presenti tutte le funzionalità classiche del device ma unite alle potenzialità smart che rinnovano completamente l’esperienza d’uso. Infatti, sarà possibile aprire il portone o il cancello semplicemente con un comando vocale.

 

BTicino lancia il primo videocitofono con Amazon Alexa

Inoltre si potranno sfruttare le funzionalità di Amazon Alexa e quindi avere un nuovo punto di rifermento per la domotica. L’assistente potrà accedere le luci, avviare la riproduzione musicale, trasformando il videocitofono in un centro di controllo vero e proprio.

L’integrazione con i servizi Netatmo permette inoltre di controllare il sistema di sicurezza in tempo reale. Sarà quindi possibile visualizzare i filmati trasmessi dalle telecamere Wi-Fi o dagli altri dispositivi al fine di migliorare la sicurezza della casa.

Franco Villani, Amministratore Delegato di BTicino, ha commentato il lancio di Classe 300EOS with Netatmo con entusiasmo: “Stiamo investendo sempre più risorse per proporre al mercato un’offerta smart ampia e evoluta, anche attraverso progetti portati avanti con partner come Amazon. Si tratta di prodotti e soluzioni che aprono nuovi orizzonti per la nostra marca ed è nostro intento proseguire, come da tradizione dell’azienda, in questo percorso di innovazione”.

Il videocitofono smart con Amazon Alexa sarà disponibile a partire dal 21 maggio in varie configurazioni.