WhatsApp: fuga incredibile di utenti per una motivazione pazzesca

Per gli utenti di WhatsApp è giunto un momento cruciale dell’anno. La piattaforma di messaggistica istantanea proprio nel corso di queste settimane di Maggio ha applicato in via ufficiale le sue nuove norme per la privacy e condivisione dei dati. Tanti utenti, proprio in virtù di questa ragione, dovranno abbandonare la chat.

 

WhatsApp, da Maggio migliaia di persone fuori dalla chat

Le nuove regole di WhatsApp seguono una linea di continuità con il legame oramai consolidato di Facebook. La chat si riserva di condividere le informazioni riservate degli utenti con Facebook per rimodulare le pubblicità sul social network. Le informazioni condivise da WhatsApp non potranno però essere utilizzate per secondi fini.

Già nei mesi precedenti vi era una sorta di possibilità da parte degli utenti di condividere in automatico i dati di WhatsApp con Facebook. La grande e rilevante modifica del 2021 sta nelll’obbligo di consenso che spinge il pubblico della chat ad accettare senza alcuna condizione tali norme.

Chi decide di non accettare le nuove norme di WhatsApp sarà escluso per sempre dalla piattaforma di messaggistica. Gli sviluppatori, dopo aver presentato questa modifica ad inizio anno, hanno offerto una proroga dei termini di accettazione al pubblico. La proroga è però scaduta dal 15 Maggio. Migliaia di utenti che hanno deciso di non accettare queste nuove regole sono ra state escluse dalla chat.

Tante persone, da sempre fedeli a WhatsApp, proprio in virtù di questi cambiamenti hanno modificato il loro indirizzo, scegliendo anche servizi rivali alla chat tra cui Telegram o Signal.