WhatsApp sta sviluppando una nuova funzionalità che renderà sicuramente felici gli utenti desiderosi di maggior privacy. L’azienda californiana è al lavoro sulla Disappearing Mode, in italiano Modalità a scomparsa.

Come si può intuire dal nome della funzione, ancora in fase di sviluppo, l’utenza avrà la possibilità di attivarla per iniziare le conversazioni ed essere certa che i messaggi si autodistruggano, una volta letti dal destinatario. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

WhatsApp sta lavorando alla modalità a scomparsa

Per gli amanti dei messaggi effimeri, questa funzionalità si rivelerà utile. Sappiamo infatti che, per sfruttare i messaggi effimeri, attualmente è necessario entrare nella chat di un contatto specifico o di un gruppo e attivare manualmente l’opzione. Insomma, quando si inizia una conversazione con un nuovo utente, chi è interessato ai messaggi che si autodistruggono dovrà sempre ricordarsi di abilitarli. Con la funzionalità Modalità a scomparsa non sarà più così, perché WhatsApp fornirà una scorciatoia agli utenti.

Come si può notare dallo screenshot fornito da WABetaInfo, sarà sufficiente recarsi su Impostazioni, cliccare su Account e, successivamente, su Privacy per trovare la voce Modalità a scomparsa. Una volta abilitata, sarà quindi attiva per tutte le future conversazioni: i messaggi dunque si elimineranno dopo che il destinatario li avrà letti.

Attualmente, si autodistruggono dopo 7 giorni, ma WhatsApp potrebbe presto consentire l’eliminazione dopo sole 24 ore. L’azienda californiana sta quindi lavorando per migliorare una caratteristica che è certamente apprezzata dagli utenti: al momento, però, non è chiaro quando sarà introdotta la nuova Modalità a scomparsa.