Microsoft Teams nuove funzionalitàMicrosoft Teams si aggiorna e accoglie nuove funzionalità rivolte a una fascia di utenti ancora più ampia che, adesso, avrà la possibilità di sfruttare servizi aggiuntivi gratuitamente. Le novità introdotte si pongono l’obiettivo di rendere la piattaforma un luogo quanto più fornito e adeguato anche alle videochiamate amichevoli tra gli utenti.

 

Microsoft aggiorna Teams: le videochiamate diventano sempre più interessanti!

 

Il successo riscosso in quest’ultimo anno dalle piattaforme dedicate alle videochiamate è indiscutibile. Smart working e didattica a distanza hanno reso necessario l’utilizzo di piattaforme attraverso le quali effettuare videochiamate e videoconferenze in modo efficace, sfruttando quante più funzionalità utili a rendere l’esperienza pratica e priva di intoppi.

Tutto ciò ha dato modo ai principali protagonisti, come Zoom, Google Meet e Microsoft Teams, di sviluppare servizi e funzioni avanzate, addirittura capaci di rendere le videochiamate quanto più “reali” tramite l‘utilizzo dell’intelligenza artificiale. A tal proposito, nelle scorse settimane, Microsoft ha presentato Mesh, la nuova piattaforma che fa ricorso alla realtà mista per permettere agli utenti di partecipare alle videoconferenze attraverso l’utilizzo di ologrammi, così da prendere parte a degli incontri che, seppur virtuali, daranno l’impressione di aver partecipato in maniera fisica e concreta alle riunioni.

Microsoft Teams introduce emoji, GIF e modalità Together!

 

Mesh non è l’unica realtà sulla quale Microsoft investe con l’intento di coinvolgere quanti più utenti e proporre loro un ottimo servizio. Il colosso aggiorna periodicamente Microsoft Teams, una delle piattaforme più utilizzate, garantendo agli iscritti funzionalità sempre nuove e interessanti.

Gli ultimi servizi introdotti non si limitano a coinvolgere gli utenti già iscritti. Microsoft mira ad ampliare il suo pubblico e rendere Teams adatta a ogni utilizzo, introduce a tale scopo una funzione che permette agli utenti di effettuare videochiamate alle quali è possibile invitare un massimo di trecento utenti, i quali pur non essendo iscritti a Teams hanno la possibilità di accedere tramite link; o di essere aggiunti dagli organizzatori tramite numero telefonico o indirizzo email. La modalità Together, inoltre, permette ai partecipanti di personalizzare l’ambiente che li circonda modificando lo sfondo e il contesto scegliendo tra nuove ambientazioni. Le novità riguardano anche il modo di interagire durante le videochiamate grazie all’arrivo di emoji e GIF da utilizzare come reaction; e delle modalità che consentono di effettuare sondaggi e visualizzare tutti i contenuti condivisi in un’apposita sezione.

Gli aggiornamenti in arrivo saranno disponibili gratuitamente per tutti gli utenti sia su app mobile che su desktop.