Google Meet è pronto ad accogliere nuove funzionalità mirate a migliorare la qualità della piattaforma proponendo agli utenti la possibilità di gestire le videochiamate in maniera ottimale.

Google Meet: ecco tutte le novità in arrivo per gli utenti!

 

L’introduzione delle nuove funzionalità è stata già annunciata dal colosso. Dunque, manca davvero poco all’arrivo delle novità previste, le quali coinvolgeranno in primo luogo l’interfaccia della piattaforma.

Ogni utente potrà personalizzare la schermata nella maniera che preferisce gestendo la videoconferenza così da renderla più consona alle sue esigenze. Si avrà la possibilità di spostare il riquadro contenente la propria immagine e quindi accostarlo a quello dei partecipanti alla chiamata ma sarà possibile anche eliminarlo del tutto o personalizzarlo. Meet permetterà infatti di modificare lo sfondo sostituendolo con uno dei video proposti, rendendo così “invisibile” il contesto in cui ci si trova realmente. Inizialmente la piattaforma consentirà di scegliere fra tre differenti ambientazioni ma procederà successivamente con l’introduzione di ulteriori sfondi interessanti.

Una funzione interessante ma riservata esclusivamente agli abbonati apporta delle migliorie all’inquadratura del proprio volto. Si chiama AI Autozoom e grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale ottimizza l’inquadratura ponendo l’utente al centro di essa per renderlo ben visibile ai partecipanti.

Utile per gli utenti soliti utilizzare la Google Meet da smartphone sarà invece la funzionalità Data Saver. Quest’ultima consentirà di limitare il consumo di dati durante l’utilizzo della piattaforma permettendo di risparmiare.

A quanto pare non tutte le novità saranno introdotte nello stesso momento ma a partire dal prossimo mese faranno il loro ingresso in scena la maggior parte di quelle appena citate.