covid19-effetti-indesiderati-vacciniSi parla tanto degli effetti collaterali dei vaccini contro il Covid19, ma quali sono realmente questi effetti? Ogni vaccino insieme all’immunizzazione purtroppo porta con se una effetti collaterali più o meno gravi; va comunque specificato come l’insorgenza degli effetti collaterali non sia garantita e che la loro intensità può variare in modo considerevole. Oggi prendiamo in esame due vaccini distinti; parliamo del Janssen di Johnson & Johnson e di Vaxzevria, meglio conosciuto come AstraZeneca.

Covid19: gli effetti indesiderati dei vaccini

 

Partiamo subito con il tanto discusso vaccino contro il Covid19 prodotto da AstraZeneca, ovvero il Vaxzevria. Stando a quanto riportato nel bugiardo il vaccino presenta i seguenti possibili effetti indesiderati.

  • Dolorabilità, dolore, prurito o lividi nel punto di inoculazione.
  • Stanchezza e malessere generale.
  • Mal di testa.
  • Dolore alle articolazioni.

Esistono poi i sintomi meno frequenti, che compaiono tendenzialmente 1 volta ogni 100; questi effetti indesiderati sono:

  • Sonnolenza e vertigini.
  • Riduzione dell’appetito.
  • Ingrossamento dei linfonodi.
  • Aumento della sudorazione e eruzioni cutanee.

Infine in rarissimi casi, si parla di 1 persona du 10’000,i vaccini AstraZeneca contro il Covid19 possono presentarsi sintomi particolarmente gravi, in questi casi è possibile che si formino dei coaguli di sangue in zone insolite, come cervello, fegato e milza.

Pe quanto riguarda il vaccino Janssen invece, sviluppato da Johnson & Johnson, gli effetti indesiderati, qualora si manifestassero, apparirebbero entro 2 giorni dall’inoculazione. Gli effetti indesiderati di questo vaccino sono i seguenti:

  • Sensazione di svenimento o di testa leggera.
  • Alterazione del battito cardiaco.
  • Fiato corto.
  • Respiro Sibilante.
  • Gonfiore alle labbra, al viso o alla gola.
  • Orticaria o eruzione cutanea.
  • Nausea o vomito.
  • Mal di stomaco.