blank

L’app di messaggistica certamente più utilizzata in tutto il pianeta è WhatsApp, la piattaforma di proprietà Facebook infatti, vanta una platea di account attivi che va oltre i 2 miliardi, un valore incredibile conquistato negli anni grazie alle incredibili funzionalità che offre la chat istantanea.

Tutto ciò è merito di un team di sviluppo dall’attenzione maniacale che nel tempo ha periodicamente rilasciato aggiornamenti per le funzionalità ricchi di miglioramenti, cosa che ha demolito senza mezzi termini la concorrenza.

Un piccola pecca però, che da anni tormenta WhatsApp, riguarda gli audio, i quali, possono essere ascoltati sempre e solo alla velocità standard 1x, cosa che da sempre scatena le ire di coloro che no gradiscono gli audio lunghi.

Qualcosa sta per cambiare

A quanto pare però siamo davanti alla svolta decisiva, secondo le info presenti nella beta dell’app, sarebbe in fase di test la funzionalità che manderà in estasi coloro che odiano gli audio troppo lunghi.

WhatsApp starebbe testando infatti la funzionalità che consentirà di riprodurre gli audio a velocità variabile, scegliendo tra 1x, 1,5x e 2x, una feature che mancava da sempre a WhatsApp, la quale, forse ispirata dalla competitor Telegram, deciso di dare una svolta, mandando in fase di Beta test la funzione.

Non resta dunque che attendere, non appena terminerà il periodo di Beta, la funzione verrà rilasciata come aggiornamento per tutti e sarà scaricabile dal Play Store, con plauso sicuramente generale dal momento che l’assenza di tale feature era davvero un piccolo neo nella perfezione rappresentata da sempre dall’app verde.