Google, Google I/O 2021, Developers, Android, Pixel 5a, Pixel 6, Android 11, Android 12, Google Assistant

L’evento Google I/O 2021 si terrà dal 18 al 20 maggio prossimo. BigG ha ufficializzato le date con la creazione della pagina ufficiale dell’evento dove è possibile registrarsi per partecipare.

Nonostante le conferenze siano principalmente indirizzate agli sviluppatori, a Mountain View hanno deciso di aprire le registrazioni a tutti gli interessati. Infatti, il Google I/O 2021 si svolgerà in versione completamente online.

Tutti i curiosi potranno scoprire in anteprima le novità di BigG per il prossimo futuro grazie alle conferenze trasmesse in streaming. Inoltre, l’azienda ha già pubblicato il calendario completo degli eventi a cui è possibile partecipare.

Questa scelta permette di scoprire quali saranno i temi principali affrontati durante il Google I/O 2021. L’arrivo di Android 12 è certamente centrale e possiamo aspettarci che in concomitanza con la conferenza dedicata possa arrivare anche la prima versione Beta pubblica. Il keynote servirà a mostrare tutte le novità e gli affinamenti del sistema del robottino oltre che le feature inedite.

BigG si prepara al Google I/O 2021

Un altro tema centrale sarà Google Assistant che potrebbe rivoluzionarsi. Infatti, A Mountain View stanno studiando un modo per attivare l’assistente senza usare le frasi che tutti abbiamo imparato a conoscere. L’assistente giocherà un ruolo fondamentale nella nuova idea di smart home by Google con l’arrivo di nuovi device dedicati alla domotica.

Ci saranno novità anche per Wear OS, il sistema operativo sviluppato per gli smartwatch e gli indossabili. Potrebbe arrivare una nuova versione o magari solo delle migliorie al funzionamento attuale come un maggiore supporto agli sviluppatori di terze parti.

Infine, Google Maps subirà parecchie modifiche in un’ottica più green. Il sistema di navigazione satellitare sarà modificato per mostrare il percorso più ecologico e mostrando in maniera migliore i punti di interesse nelle vicinanze. Al momento non è chiaro se il Google I/O 2021 permetterà di scoprire anche maggiori dettagli sui tanto attesi Pixel 5a e Pixel 6.