Postepay: truffa nuova in arrivo, il messaggio nascono un tentativo di phishing

Truffe ed inganni sono all’ordine del giorno quando si tratta del mondo del web, il quale ormai si rapporta a qualsiasi tipo di ambito. Anche la finanza è diventata strettamente connessa a questa branca, ovvero quella di internet che concede infatti molte più opportunità agli utenti che si servono di una carta di credito, di debito o prepagata. Purtroppo però bisogna prendere anche alcune contromisure contro i truffatori, i quali riescono sempre a spuntarla.

Soprattutto gli utenti provvisti di una Postepay possono essere soggetti alle celebri truffe phishing, le quali sono diventate ormai abitudine. Tale tipo di inganno non consiste altro che in un messaggio che i truffatori spediscono fingendosi l’azienda che concede al cliente la carta. Lo scopo è chiaramente quello di rubare le credenziali per accedere poi i conti che verranno svuotati. Durante gli ultimi giorni qualcuno avrebbe segnalato il ritorno di un messaggio, il quale viene indicato proprio nel prossimo paragrafo.

 

Postepay: ecco il nuovo messaggio che fa tremare gli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay