google-maps-aggiornamento-ios-smartphone-apple-etichette-privacy

In seguito al lavoro svolto per implementare le etichette di privacy per le sue app nell’App Store, Google ha finalmente aggiornato l’app di Google Maps per la prima volta in quattro mesi. Apple ha iniziato a richiedere a dicembre che tutte le app presenti su App Store includessero etichette per la privacy. Queste etichette devono indicare in dettaglio tutti i dati raccolti dall’app in modo che i consumatori sappiano cosa stanno condividendo.

Google non ha implementato nessuna di questa etichetta fino a febbraio e le sue app sono rimaste senza aggiornamento per diversi mesi. Gmail, ad esempio, ha fatto passare cosí tanto tempo per un aggiornamento che aveva iniziato ad avvisare gli utenti che utilizzavano un servizio non aggiornato.

Google Maps per iOS arriva alla versione 5.65

Google Maps è stato aggiornato con etichette sulla privacy delle app a inizio aprile e, insieme a Google Foto, è stata una delle ultime app ad includere i dettagli sulla raccolta di dati. Ora che Google Maps è conforme alle regole dell’App Store, la societá é stata nuovamente in grado di aggiornarlo. L’update della versione 5.65 è di dimensioni ridotte e offre correzioni di bug che migliorano l’app Google Maps. Tuttavia, ora Google è pronta ad aggiungere funzionalitá aggiuntive in futuro.

Le etichette per la privacy delle app sono progettate per assicurarsi che gli utenti sappiano quali tipi di dati sta raccogliendo un’app e per cosa verrá utilizzata. Questo é qualcosa che Google, probabilmente, non vuole pubblicizzare date le enormi quantitá di dati che conserva su tutti noi tramite l’uso di Google Maps, Gmail e tutte le altre app e servizi che offre.