Nasa

La NASA sarebbe pronta ad eseguire una missione con l’obbiettivo di deviare un asteroide che potrebbe entrare in rotta di collisione con la Terra. In pratica avrebbe messo a punto una serie di operazioni volte a scongiurare che un corpo celeste possa colpire il nostro Pianeta. Ecco tutti i dettagli di questa incredibile notizia.

 

La NASA è pronta a salvare il mondo da una apocalisse

Ebbene sì pare che la NASA sia pronta a salvare il mondo da una eventuale apocalisse. Grazie al Double Asteroid Redirection Test (DART) sarà in grado di dimostrare come un volo planetario possa scongiurare la fine del mondo causata dall’impatto di uno o più asteroidi. In pratica l’obbiettivo del test è quello di deviare uno o più corpi celesti che nello spazio si muovono in direzione del nostro Pianeta Terra. In questo modo la NASA risolverebbe un grosso problema e non è un eufemismo. Tutto questo lanciandogli un’intera astronave contro.

DART è il primo test di come potremmo essere in grado di deviare qualcosa senza dover ricorrere a un ordigno nucleare, o stare seduti nei nostri scantinati, aspettando che finisca e incrociando le dita“. Così ha descritto questa operazione “spaziale” Andy Rivkin a capo del team di DART.

L’esperimento della NASA sarà eseguito su due degli asteroidi più vicini alla Terra così che tutta l’operazione possa essere osservata al meglio. La coppia di asteroidi si chiama Didymos e anche in questo istante stanno orbitando uno intorno all’altro. Tra l’altro, notizia nella notizia, il satellite che avrà il compito di monitorare tutta la missione sarà fornito dall’Agenzia Spaziale Italiana.

Deviare un corpo celeste pare essere la soluzione migliore secondo gli attenti studi della NASA. Questo, rispetto a una completa distruzione, eviterebbe detriti e sfrutterebbe il principio secondo cui anche un millimetro in orbita serve a modificare notevolmente la direzione di un asteroide.

Insomma una novità dietro l’altra dal mondo dello spazio. Per tutti gli amanti segnaliamo anche che il mese di aprile sarà caratterizzato da diverse congiunzioni astrali davvero interessanti, molte delle quali visibili ad occhio nudo.

VIAVia