TIKTOK: la famosa piattaforma artistica permette di scaricare i video, ma come?

Quante volte, navigando sulla piattaforma TikTok, vi sarà capitato di voler scaricare i video per poterli tenere nello smartphone senza però riuscire nell’impresa? Ebbene, dopo questo articolo non avrete più alcun tipo di problema.

TikTok: guida pratica per scaricare i video sulla piattaforma

Partiamo dalla versione più semplice e alla base del download dei video di TikTok. In questo caso basta:

  • aprire il video che si vuole scaricare
  • toccare l’icona “Condividi” in basso a destra
  • premere il pulsante “Salva video” se si tratta di un video pubblico

Qualora l’autore avesse limitato il pubblico solo ai propri amici e follower, non sarà possibile scaricare il video direttamente dal pulsante “Salva” (sì, si può anche scegliere a chi permettere il download dei propri video tramite l’opzione Privacy e sicurezza in Impostazioni.)

Download tramite Url

Un’alternativa valida potrebbe essere il downloader video di terze parti. Per questa opzione sono necessarie le app presenti sul Play Store, le quali consentono di scaricare i video TikTok privati, anche se spesso sono pieni di pubblicità. Tra i migliori vi consigliamo Video Downloader per TikTok. Basterà andare su TikTok > Condividi> Copia link, incollare il link del video sulla barra dell’app, e infine premere Download. Come vi dicevamo un attimo fa però, molto spesso si presentano delle pubblicità che rendono il tutto più difficile. Per scoprire come evitarle, vi consigliamo di continuare a leggere.

Download in blocco

In questo caso si potranno scaricare i video in blocco attraverso l’app Video Downloader per TikTok senza pubblicità. Sarà necessario andare su Condividi > Altro > TikTok Downloader. A tal punto il download verrà avviato automaticamente. L’unica pecca è che, scaricare i video di TikTok in blocco, comporta l’appesantimento della memoria interna del telefono.