Google, Nest Hub 2, Nest Hub, Italia

Google nelle scorse settimane aveva ufficializzato l’arrivo di Nest Hub di seconda generazione. Il debutto iniziale prevedeva solo alcuni mercati selezionati come Stati Uniti, in Canada, Regno Unito, Francia, Germania e Australia. A distanza di qualche giorno, ecco arrivare la conferma che il device arriverà anche in Italia.

Sarà possibile acquistare il Nest Hub 2 nel nostro Paese a partire dal prossimo 5 maggio. Inoltre, il prezzo di lancio sarà assolutamente invitante e più basso del precedente modello. Google ha fissato il costo a 99,99 euro contro i 129 euro della prima generazione.

Nonostante il design ricordi molto il precedente modello, le novità presenti sulla seconda generazione di Nest Hub sono interessanti. Google ha cercato di rendere più armonioso il tutto pur mantenendo lo stesso display da 7 pollici.

Google Nest Hub di seconda generazione arriva in Italia

Le novità riguardano principalmente l’hardware interno con l’arrivo di un nuovo altoparlante in grado di riprodurre il 50% di bassi in più. Inoltre, Google ha introdotto il Sensore Soli, una tecnologia basata sul radar che permette di rilevare i movimenti.

Questa feature di fatto introduce le air gesture per comandare il Nest Hub 2 e quindi impartire comandi senza toccarlo o senza la propria voce. Basterà muovere la mano davanti al device per mettere in pausa o riprendere la riproduzione di contenuti multimediali. Sarà anche possibile mandare avanti le tracce o i video sempre con un gesto.

Ma la vera novità di Google Nest Hub di seconda generazione è lo Sleep Sensing. Si tratta di un sistema di monitoraggio del sonno che sfrutta appunto il Sensore Soli per tracciare gli spostamenti durante il riposo e analizzare le varie fasi del sonno.