Lavazza, Amazon, Alexa, assistente

Certamente in molti hanno sognato di poter dire “Alexa, fammi un espresso!” sperando di trovare la tazzina pronta per essere bevuta. Finalmente da oggi questo non è più un sogno ma una realtà. Amazon e Lavazza hanno presentato ufficialmente Voicy, la prima macchina del caffè che vanta l’integrazione completa con Alexa.

Grazie ai comandi vocali sarà possibile chiedere ad Alexa di preparare un caffe sfruttando la Lavazza A Modo Mio Voicy. Le possibilità di personalizzazione sono molteplici, infatti si può chiedere un caffè lungo o ristretto oltre che regolare la temperatura. Si potranno anche memorizzare le specifiche di ogni preparazione per adattarsi ai gusti dei vari utenti.

Amazon Alexa fintamente può fare il caffè grazie a Lavazza Voicy

Inoltre, sempre attraverso la voce si potrà controllare le scorte di capsule e effettuare un nuovo ordine quando stanno finendo. Lavazza Voicy funzionerà anche come un vero e proprio altoparlante smart, quindi sarà possibile riprodurre musica per allietare il risveglio. Per ottimizzare al massimo le funzionalità della smart home, si potrà inserire il caffè nelle routine e trovarlo pronto subito dopo essersi svegliati.

Attraverso l’applicazione di Amazon Alexa o Piacere Lavazza si potrà tenere traccia di tutti i caffè fatti e monitorare il consumo giornaliero. Si potrà anche chiedere consigli sulla manutenzione della macchina per ottenere sempre un caffè perfetto. Infine, saranno disponibili tutte le feature tipiche di Alexa come le chiamate vocali tra i dispositivi.

È possibile acquistare Lavazza Voicy direttamente sulla piattaforma di e-commerce al costo di 249 euro. Gli utenti che acquisteranno la macchina riceveranno in omaggio un abbonamento Amazon Music Unlimited della durata di tre mesi.