blankL’autunno sarà particolarmente interessante in quanto stagione nella quale colossi come Apple, Google e Samsung procederanno con la presentazione dei loro nuovi top di gamma. Mente Samsung si dedicherà al lancio dei suoi pieghevoli Galaxy Z Fold e Galaxy Z Flip, Apple rilascerà i suoi nuovi iPhone 13 e il colosso di Mountain View, invece, sfoggerà i suoi top di gamma, tra i quali vi sarà il Google Pixel 6. 

Su quest’ultimo dispositivo si sono soffermate recenti indiscrezioni che svelano una caratteristica particolarmente interessante che palesa la volontà di Google di tenere testa ai suoi rivali.

Il Pixel 6 avrà un nuovo processore prodotto da Google!

 

I dispositivi Google il cui arrivo sembra essere previsto per l’autunno 2021 sono i nuovi smartphone Pixel 5a e Pixel 6, i quali potrebbero essere accompagnati anche da un nuovo Google Pixel pieghevole. Sulla versione foldable vi sono ancora parecchi dubbi ma anche le particolarità del Pixel 5a e del Pixel 6 sono ancora quasi del tutto sconosciute.

Le notizie trapelate nell’ultimo periodo lasciano supporre la presenza di un Google Pixel 6 XL che andrà ad accompagnare appunto il Pixel 6. I due dispositivi, a differenza del Pixel 5a, secondo quanto riportato da 9to5Google in questi giorni, monteranno il primo processore prodotto da Google e attualmente identificato con il nome in codice “Whitechapel“.

Seguendo la strada intrapresa anche da Apple, Google doterà quindi i suoi prossimi dispositivi di nuovi processore che, a quanto pare, saranno prodotti in collaborazione con Samsung. 

Ulteriori notizie sui dispositivi in arrivo si diffonderanno senza alcun dubbio nei prossimi mesi quindi sarà necessario attendere ancora prima di scoprire maggiori dettagli.