android auto

YouTube è un’app fin troppo importante per moltissimi utenti, i quali la sfruttano in diverse modalità, tra cui video, musica e podcast. Anche per questo motivo, molti vorrebbero che arrivasse ufficialmente su Android Auto, dove per diversi motivi di sicurezza è ovviamente vietata. Tuttavia, si può avere senza permessi di root.

Anche nel 2017 abbiamo visto l’esperimento YouTube Auto, app che poi è diventata CarStream, la quale ha provato in ogni modo ad aggirare i limiti imposti dal colosso di Mountain View, che alla fine ha vinto. Tuttavia, ora una nuova app ci riprova: pare che su GitHub sia uscita un’app chiamata CarTube, la quale serve proprio a portare l’esperienza di YouTube su Android Auto.

 

 

Android Auto: ecco l’app che porta YouTube sull’auto

L’app è ancora sulla Beta v0.1, anche se questo vi consente già di visualizzare la home di YouTube, fare ricerche vocali o con tastiera a veicolo spento, vedere video in background ed è anche possibile ascoltare i filmati, una cosa che molti utenti richiedono. Dall’app esiste anche una versione “Pro”, la quale consente di vedere i video mentre l’auto è in marcia. Ovviamente, sconsigliamo di fare ciò, essendo che i filmati potrebbero distrarvi mentre siete alla guida.

Per installare l’app si deve usare Windows o Max/Linux che va a caricare in automatico sul telefono tutte le app che servono per il funzionamento di CarTube. Essendo che non si tratta di un installer oper source, non sappiamo se ci possono essere dei secondi fini malevoli, dunque è meglio procedere con calma. E state attenti anche alla strada, poiché avere YouTube in auto è pericoloso, ma soprattutto vietato.