Xiaomi, Mi 11 Ultra, Mi 11 Pro, Mi 11, camera-phone, DXoMark

Nelle scorse ore, Xiaomi ha presentato il nuovo flagship Mi 11 Ultra. Il device è un top di gamma sotto tutti i punti di vista e il brand ha lavorato molto sull’hardware migliorando tutti gli aspetti di Mi 10 Ultra.

Uno degli aspetti su Xiaomi si è concentrata particolarmente durante l’evento è il comparto fotografico di Mi 11 Ultra. Il flagship può contare su tre ottiche in grado di effettuare scatti senza paragoni. Il sensore principale è Samsung GN2 da 50 megapixel a cui si affianca un sensore Sony IMX586 ultrawide da 48 megapixel e infine un teleobiettivo Sony IMX586 sempre da 48 megapixel.

Questa dotazione ha permesso al flagship di diventare il leader assoluto di DxOMark. Il camera-phone del brand cinese guarda tutti gli altri device dall’alto dei suoi 143 punti. In particolare, il punteggio è determinato dai valori intermedi ottenuti nelle varie prove effettuate da DxOMark.

Xiaomi Mi 11 Ultra è il migliore camera-phone in commercio

Xiaomi Mi 11 Ultra ha totalizzato 148 punti nelle foto, 100 punti per lo zoom e 117 punti con i video. Si tratta dei migliori parziali mai registrati fin’ora, a conferma dell’ottimo lavoro effettuato dal brand per confezionare questo device.

Al momento, DxOMark non ha ancora rilasciato ulteriori dettagli. Non sappiamo come si comporta nello specifico il re della classifica in quanto la recensione non è ancora stata pubblicata.
Tuttavia, il debutto al vertice fa scendere Huawei Mate 40 Pro+ al secondo posto con 139 punti. Huawei Mate 40 Pro normale invece chiude la TOP 3 con i suoi 136 punti. Un particolare molto interessante è che Mi 10 Ultra è subito ai piedi del podio con 133 punti.