AppleIl colosso di Cupertino ha sempre dimostrato il suo interesse nei confronti di tutti quegli strumenti che possono contribuire al benessere dell’utente. Apple Watch, ad esempio, offre agli utenti numerose funzionalità che consentono di monitorare la propria salute e quindi conoscere il livello di ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca; o addirittura effettuare un elettrocardiogramma in pochi istanti. Apple non sottovaluta poi la qualità del sonno e con i suoi dispositivi offre agli utenti la possibilità di procedere con il monitoraggio del sonno. In futuro potrebbe poi proporre un nuovo dispositivo, apparso di recente in un brevetto, che sarà in grado di migliorare la qualità del riposo.

Apple pensa a un dispositivo che migliora la qualità del sonno!

 

Uno dei brevetti recentemente depositati dal colosso mostra un dispositivo da posizionare sul letto che tramite alcuni stimoli è capace di migliorare la qualità del sonno dell’utente, di aiutarlo a cambiare posizione e svegliarlo.

Il dispositivo pensato da Apple potrebbe integrare vari sensori capaci di percepire la posizione dell’utente e di conseguenza accompagnarlo nei movimenti attraverso degli stimoli e aiutarlo così a rilassarsi maggiormente.

Come sempre, trattandosi esclusivamente di un’idea apparsa in brevetto, la realizzazione del dispositivo non può essere ritenuta confermata. Apple potrebbe non avere intenzione di procedere con la sua effettiva produzione e quindi decidere di accantonare il progetto o  utilizzare quanto mostrato dal documento per dar vita a qualcosa di diverso. Considerato l’impegno del colosso nell’introduzione di sempre nuove funzionalità capaci di favorire il benessere degli utenti, non è da escludere la possibilità che il dispositivo venga realizzato.