Asteroide: nel weekend passerà nei cieli il più grande corpo celeste dell'anno

Nella giornata di domani, 21 Marzo 2021, un enorme asteroide “sfiorerà” la nostra Terra. Per quanto possa essere estremamente distante, si parla circa di ben due milioni di chilometri, quest’ultimo ha fortemente spaventato le principali agenzie che operano nello spazio. Nella giornata di ieri, attraverso un comunicato stampa ufficiale, la NASA ha affermato che le possibilità di impatto con il nostro pianeta sono estremamente basse ma, nonostante ciò, l’asteroide rientra ugualmente nella categoria degli oggetti pericolosi. 

Due milioni di chilometri di distanza sono una cifra estremamente grande ma, stando a quanto emerso dai dati raccolti sul corpo celeste, quest’ultimo va tenuto ugualmente sotto osservazione. Il diametro dell’asteroide, di fatto, risulta essere molto preoccupante poiché superiore ai 450 metri. Scopriamo quindi di seguito tutti i dettagli.

Asteroide sfiora la Terra: ecco cosa sappiamo sul corpo celeste

L’asteroide in questione è stato avvistato per la prima volta nell’ormai lontano 23 Marzo 2001. Proprio per questo motivo, dunque, la NASA lo ha soprannominato 2001 F032. Il diametro del corpo celeste, seppur approssimativo, risulta essere stimato tra i 440 ed i 680 metri. Un vero e proprio gigante che, negli ultimi anni, ha fortemente preoccupato gli esperti del settore. Come accennato precedentemente, l’asteroide sfiorerà la terra il prossimo 21 Marzo 2021, passando ad una velocità di ben 124 mila km/h. E’ proprio la velocità, dunque, che spaventa maggiormente gli esperti poiché risulta essere la più alta mai rilevata.

Ciononostante, però, niente paura. La distanza, seppur contenuta rispetto alle grandi distanze spaziali, non preoccupa la NASA la quale, attraverso una recente dichiarazione, ha cercato di tranquillizzare i più preoccupati.