stranger thingsIl successo che negli anni ha riscosso Netflix passa anche per alcune serie diventate dei veri e propri cult pop, tra questi non può mancare Stranger Things. La serie TV pubblicata per la prima volta nel 2016 è uno dei prodotti che ha sancito il successo della piattaforma di streaming. Uno dei meriti più grandi di Stranger Things è senza dubbio quello di aver portato le luci della ribalta sugli anni ’80, lanciando anche una vera e propria moda al riguardo.

I fan dello show hanno, fino ad oggi, potuto godere di tre stagioni della serie e adesso sono tutti in trepidante attesa di poter finalmente assistere anche alla quarta stagione. Tuttavia la produzione dell’ultima stagione di Stranger Things ha subito qualche rallentamento; ecco perché.

Stranger Things: quando arriva la quarta stagione dello show

 

Le informazioni disponibili sulla quarta stagione sono frutto dell’analisi del trailer uscito ormai più di un anno fa. Il primo grande scoop è riguarda Hopper, il padre putativo di Undi. Benché il suo essere sopravvissuto alla fine della terza stagione fosse un cliffhanger abbastanza telefonato ora ne abbiamo la certezza. La seconda rivelazione invece è che la quarta stagione non sarà, almeno in parte, ambientata a Hawkins.

La produzione della quarta stagione era iniziata lo scorso ottobre con l’intenzione di render pubblici i nuovi episodi entro la fine del 2020; tuttavia lo scoppio della pandemia ha rallentato le riprese, di Stranger Things come di tante altre serie TV; ad oggi non sono state rilasciate dichiarazioni in merito alla ripresa della serie, non resta dunque che attendere nuove informazioni dalla produzione.