Resident Evil, Infinite Darkness, Netflix, Trailer

Fan di Resident Evil, allacciate le cinture! Netflix ha annunciato di essere al lavoro su nuovi adattamenti legati al celebre videogame realizzato da Capcom.

Un film in computer grafica, dal titolo Resident Evil – Infinite Darkness, in continuità temporale con il franchise videoludico, e una serie TV in live action con attori in carne e ossa. Ecco tutto quello che sappiamo.

 

Netflix porta Resident Evil sul piccolo schermo: in arrivo film e serie TV

Protagonisti del film saranno Leo Kennedy e Claire Redfield, apparsi per la prima volta in Resident Evil 2. Le vicende narrate in queste progetto saranno ambientate diversi anni dopo quello che accade nel quarto capitolo della saga, uno dei migliori di sempre.

Così come accaduto con Resident Evil 2, anche il 4 avrà molto probabilmente un remake ottimizzato per console di nuova generazione.

La serie TV in live-action, invece, sarà un unicum fino ad ora con personaggi del tutto nuovi. Le protagoniste saranno femminili e si chiameranno Jade e Billie Wesker, figlie del noto villain Albert Wesker.

Ci saranno due linee temporali distinte: la prima, che racconterà la vicenda delle ragazze, e la seconda che invece narrerà gli eventi provocati dal T-Virus e i loschi affari della Umbrella Corporation. Gli sceneggiatori hanno promesso ai fan tanta carne al fuoco.

La speranza rimane infatti quella di vedere un qualcosa di molto più fedele al materiale di partenza rispetto alla sequela di film con Milla Jovovich. Considerato il budget di Netflix, forse questa volta siamo in buone mani.

Il film in CGI uscirà con certezza entro la fine del 2021, mentre il casting della serie non è ancora ufficialmente partito.

Ma Resident Evil non sarà l’unico videogame ad avere degli adattamenti sulla piattaforma di streaming. Anche Assassin’s Creed, che dal 2007 a oggi, ha venduto milioni di copie in tutto il mondo, riceverà una serie TV.

Anche in questo caso le attese dei fan sono alle stelle.