Mobile-Vitals-on-Google-Fit-frequenza-cardiaca-respiratoria-come-download

Il mese scorso Google ha annunciato nuove funzionalità per la sua app Google Fit, che consente agli utenti di misurare la frequenza cardiaca e respiratoria utilizzando le fotocamere dello smartphone. Proprio come promesso, la funzione è ora disponibile sui device Pixel di Google.

Per misurare la tua frequenza cardiaca, dovrai solo tenere il dito sopra l’obiettivo della fotocamera sul retro del telefono con una leggera pressione. Il telefono rileverà quindi il polso per misurare la frequenza cardiaca.

Google Pixel, al momento la funzionalitá é limitata

Per utilizzare Google Fit per misurare la frequenza respiratoria, devi prima appoggiare il device su una superficie stabile. Una volta seduto, posiziona la testa e il torace nella cornice della fotocamera selfie del telefono. Google Fit ora può misurare piccoli movimenti nel petto per calcolare la frequenza respiratoria. Google consiglia di attendere alcuni minuti per ottenere letture più accurate. Dovresti anche rimuovere tutti gli oggetti che potrebbero coprire il tuo viso, come maschere e cappelli.

Puoi salvare ogni misurazione nell’app Google Fit, che ti consentirà di monitorare le tue tendenze nel tempo. Google rileva inoltre che i flussi video dalla fotocamera del device utilizzati per misurare la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria non vengono caricati sui suoi server o memorizzati sul dispositivo. Piuttosto, i dati vengono completamente elaborati in tempo reale sul tuo smartphone.

Sebbene la funzionalità sia attualmente limitata ai telefoni Pixel, si prevede che si espanderà ai migliori telefoni Android di altri OEM entro la fine dell’anno.