blank

Il futuro dell’Italia e dell’Europa è sempre più indirizzato verso l’ecosostenibilità. Negli ultimi mesi, il dibattito pubblico su un economia che sia rispettosa dell’ambiente ha coinvolto tutti i settori produttivi. Particolare attenzione vi è per il mondo dei trasporti. L’obiettivo italiano, confermato anche con l’insediamento del nuovo Governo, è quello di rendere sempre più green la viabilità. Anche in questo 2021, sono previsti incentivi per gli italiani che acquistano un’auto elettrica. 

 

Auto elettrica, sconto sino a 10mila euro e niente bollo auto

Lo schema dei nuovi ecobonus è stato delineato attraverso la Legge di Bilancio 2021. Di base, tutti coloro che acquistano un’auto elettrica possono ricevere sino a 10.000 euro di sconto sul costo di listino, con la conseguente rottamazione del precedente veicolo. In caso di mancata rottamazione, lo sconto sull’auto elettrica è comunque consistente: ben 6.000 euro.

In un’ottica di ecosostenibilità dei trasporti, sempre attraverso la Legge di Bilancio, gli ecobonus sono stati estesi anche ai prossimi possessori di veicoli ibridi plug-in. Lo schema in questa circostanza prevede 6.500 euro di sconto con acquisto e rottamazione e 3.500 euro di sconto con semplice acquisto senza rottamazione.

Per auto elettrica o per auto ibrida plug-in, gli sconti si intendono validi entro un tetto di spesa dal valore di 61.000 euro.

Le novità non finiscono qui. Sempre in Legge di Bilancio, infatti, è confermata l’esenzione del bollo auto per chi acquisterà vettura con tecnologia greenIl mancato pagamento del bollo auto è previsto anche per i possessori di auto elettrica con immatricolazione tra il 2019 ed il 2020.