ps5-sony-patch-sblocco-slot-ssd

Secondo quanto riportato da diverse testate, Sony dovrebbe rilasciare una patch importante per l’inizio della prossima estate. Si tratta dell’update forse più atteso di tutti perché sblocca una funzionalità annunciata fin dall’inizio, lo slot di espansione per lo spazio di archiviazione M.2 per gli SSD ad alta velocità.

Questo ovviamente permetterà a chiunque di ampliare lo spazio nativo che al massimo è di 825 GB, ma in realtà lo spazio è minore. Solo 667 GB sono quelli disponibili. Il peso dei giochi è aumentato drasticamente negli ultimi anni e ce ne sono alcuni che sono in grado di riempire con tagli anche medi da soli, come nel Call of Duty. In generale i giochi pesanti sono tanti, ma Sony ha pensato a tutto.

 

PS5 e Sony: la patch e la console

Questo sblocco tramite firmware non sarà l’unico cambiamento importante. Apparentemente verrà sbloccato anche una velocità maggiore delle ventole adibite al raffreddamento interno. Serve per un sistema intelligente che potrebbe far attivare una velocità maggiore rispetto a quella normale per i giochi più pesanti a livello di richieste di calcolo, una funzione che servirà sempre di più con gli anni di vita della PS5.

La console di nuova generazione di Sony è arrivata sul mercato forse in uno dei momenti peggiori. La PS5, come altri dispositivi elettronici, richiede componenti importanti, semiconduttori la cui produzione a livello globale è precipitata. Molte industrie sono costrette a tagliare proprio la produzione mentre Sony sta cercando di fare di tutto per aumentare quella della nuova console. La speranza nel colosso nipponico è sempre di superare le spedizioni di 14 milioni di unità entro la fine dell’anno.