app pericoloseSul Play Store si nascondono moltissime app pericolose, le quali riescono ad eludere i sistemi avanzati di Google. Di fatto, vengono scaricare da moltissimi utenti credendo nella loro utilità, ma in realtà sono appunto delle app che mettono a rischio di dispositivi Android. È innanzitutto giusto precisare che la presenza sul Play Store non garantisce che un app sia buona, infatti molte app riescono ad infiltrarsi efficacemente sullo Store completamente indisturbate.

Chiaramente Google ha deciso di intervenire in merito alla questione, scovando queste app pericolose per eliminarle subito. Questo, però, spesso accade quando già diversi utenti le hanno scaricate sul loro dispositivo. Infatti, il rischio alla base è quello di trovarsi lo smartphone con qualche malware che può rubare le informazioni personali. Ovviamente, è bene rimanere sempre aggiornati su queste app e procedere verso l’eliminazione tempestiva.

 

 

App pericolose: ecco quelle che sono state trovate sul Play Store

Ecco l’elenco delle ultime app che sono state trovate sul Play Store e sono molto pericolose:

  • Calculator di iSoft LLC;
  • Super-bright-Flashlight di LizotMitis;
  • Alarm Clock di iSoft LLC;
  • Magnifier di LizotMitis;
  • Magnifying Glass with Flashlight di LizotMitis;
  • Super Bright LED Flashlight di PumpApp;
  • Magnifyng Glass di PumpApp.

Nonostante il primo passo da fare sia quello di disinstallare le app, non è comunque abbastanza per salvare il nostro dispositivo. Si deve svuotare la cache dalla sezione app prima di procedere alla disinstallazione. Dopodiché, si deve eliminare tutto quello che era connesse a quelle app, come ad esempio file, cartelle, immagini e documenti.