Android Auto

Android Auto, l’assistente di guida di Google, si sta costantemente aggiornando non solo per offrire un’interazione utente sempre migliore, ma anche per correggere diverse seccature. Infatti sono tanti coloro che nel corso del tempo, nemmeno troppo lontano, hanno riscontrato fastidiosi bug che a volte hanno reso inutilizzabile questo sistema operativo. Purtroppo Android Auto, come una suocera ficcanaso, influisce negativamente nella relazione tra smartphone e veicolo. Ecco quali sono i principali problemi di incompatibilità.

 

Android Auto influisce sulla compatibilità tra smartphone e veicolo

In questa relazione tra smartphone e veicolo c’è Android Auto che dovrebbe fare il mediatore così da garantire sicurezza durante il viaggio. Questo comporterebbe il buon funzionamento di tutte le funzioni che limitano distrazioni al guidatore. Di conseguenza affinché ciò avvenga è necessario che il veicolo restituisca ad esempio le indicazioni stradali dal suo sistema audio. Oppure che i comandi al volante funzionino e ad esempio che i messaggi in arrivo siano letti in italiano.

Purtroppo però questo non avviene sempre e in tutti i casi. Google comunica regolarmente alle case automobilistiche le incomprensioni tra veicolo e Android Auto. Tuttavia le soluzioni a questi problemi non sono sempre facili e immediate. Richiedono tempo affinché la casa madre rilasci l’aggiornamento del sistema dell’auto che comunque deve essere installato da tecnici autorizzati. Senza parlare poi delle autoradio che non sono di serie, ma qui l’argomento farebbe venire il mal di testa ai più.

Per non bastare c’è anche lo smartphone con le sue innumerevoli caratteristiche. Sebbene Android Auto recentemente ha aperto le porte anche ad altre app non native di Google, resta sempre il problema del sistema operativo dello smartphone. Non ci sarebbe nessuna questione particolare se il telefonino dovesse semplicemente comunicare con il sistema Bluetooth del veicolo, ma di mezzo c’è Android Auto. Ecco quindi che il sistema di risparmio energetico nativo nello smartphone, il sistema che gestisce le chiamate, la RAM e l’Hardware influiscono notevolmente. Una possibile soluzione sarebbe acquistare uno smartphone poco personalizzato dal produttore, ma con Android il più puro possibile.

Insomma, sembra che i problemi non possono essere solamente risolti con i costanti aggiornamenti di Android Auto.