Xbox, Series X, Series S, Microsoft, Sony, PlayStation 5

Il confronto tra le console next-gen di Microsoft e Sony non si combatte solo sui teraflops di potenza. Un terreno di sfida molto più importante è quello economico che include quindi sia le vendite totali che il numero di console acquistate dagli utenti.

Stando alle ultime stime effettuate, sembra che Microsoft sia leggermente arretrata rispetto a Sony. Gli analisti indicano un numero totale di circa 3 milioni e mezzo di Xbox Series X e Series S vendute.

Questi valori considerano che l’alta domanda e la scarsa offerta, dovuti ai problemi di produzione, hanno reso le console next-gen introvabili. Considerando lo stato attuale delle cose e la mancanza di scorte, è possibile ipotizzare che le console spedite corrispondono alle console vendute.

Microsoft insegue Sony per numero di console next-gen vendute

Ricordiamo che i dati sulle console Microsoft sono stime e non valori effettivi. La notizia arriva dall’utente Twitter Daniel Ahmad che ha risposto ad un Tweet di Ryan McCaffrey, Executive Editor di IGN.

Il messaggio originale analizzava il report stilato direttamente da Sony in cui vengono indicati i risultati di vendita di PlayStation 5 sono da record. I numeri parlano chiaro, l’azienda ha spedito circa 4 milioni e mezzo di console. Si tratta di valori che hanno già eguagliato quelli del lancio di PlayStation 4 e sono destinati ad aumentare.

Al momento sembra che Microsoft abbia venduto circa un milione di console in meno rispetto a Sony. Tuttavia bisogna anche considerare che l’azienda di Redmond è partita con la produzione di massa di Xbox Series X e Series S dopo l’azienda nipponica.