Netflix: l'amato timer di spegnimento arriva su alcuni dispositivi Android

Dal 2021 possiamo aspettarci di tutto, persino che una delle piattaforme di streaming come Netflix introduca il timer di spegnimento su alcuni dispositivi Android. Ciò che in realtà farà il colosso è semplicemente tentare di introdurre su diversi modelli il vecchio e caro spegnimento automatico in grado di salvarci dai costi eccessivi causati dall’uso inconsapevole di dati. Dove apparirà l’utile funzione? Sarà visibile attraverso l’angolo in alto a destra del display di controllo multimediale durante lo streaming di contenuti. A tal punto si può scegliere se tenere l’app accesa a intervalli di 15 minuti per un massimo di un’ora o alla fine del programma corrente.

 

Netflix: la soluzione allo spreco di Giga e non solo

Come vi dicevamo nel paragrafo precedente, secondo le prime fonti, il timer di spegnimento di Netflix è rappresentato da un’icona a forma di orologio, in un angolo del display. Questo compare durante la visione di un contenuto. Dunque una volta entrati, apparirà il selettore di spegnimento dell’applicazione su 15, 30, 45 minuti.

Netflix ha inoltre dichiarato a The Verge che la funzione al momento è disponibile solo sui profili per adulti, ma ben presto potrebbe espandersi a tutti gli utenti su dispositivi mobili, computer e TV (qualora si fosse un riscontro più che positivo).

L’obiettivo finale è piuttosto ovvio: permettere ai consumatori di risparmiare energia e non solo. Al momento nulla è certo, sta di fatto che un’opzione di questo tipo potrebbe salvare i giga di moltissimi utenti e tenere essi lontani da possibili radiazioni.

Tornate a trovarci per scoprire le novità sulla questione di Netflix!