vecchie lire che valgono oltre 10 mila euro

Come possiamo facilmente immaginare le monete antiche, ed in particolare le vecchie Lire, sono spesso ricercate dai collezionisti di tutto il mondo. Gli amanti della numismatica, di fatto, sono sempre alla ricerca di esemplari rari ed antichi al fine di arricchire la propria collezione.

Per i meno esperti, le monete antiche possono spesso rappresentare degli antichi ricordi dei nonni o delle reliquie d’Italia ormai scomparse. Per i collezionisti, invece, queste ultime risultano essere un vero e proprio tesoro il cui prezzo può arrivare a toccare cifre esorbitanti. Al tal proposito, dunque, pare proprio che valga la pena guardare nei vecchi cassetti di casa per trovare uno di questi preziosi oggetti.

Vecchie Lire: scopriamo quali sono le più ricercate oggi

Le principali monete antiche che possiamo ritrovare nei nostri cassetti sono in assoluto le vecchie Lire. Tra queste quella maggiormente ricercata dai collezionisti risulta essere la 10 Lire del 1946 il cui valore, se tenuta in ottime condizioni, è di circa 6.000 euro. Meno ricercata invece la 10 Lire del 1947, il cui valore supera comunque i 4.000 euro. Un’altra moneta molto ricercata è la 100 Lire coniata nel 1955. Ad oggi il valore di questa moneta è molto alto e si aggira intorno ai 1.200 euro.

La 10 Lire coniata nel ’46 non è però l’unica moneta di quell’anno ricercata dai collezionisti. Anche le 5 Lire del 1946, di fatto, risultano essere molto ricercate tant’è che il loro valore di mercato supera abbondantemente i 1.000 euro. Anche la 2 Lire del 1949 e la 50 Lire del 1958 hanno un valore che si aggira intorno ai 1.500/2.000 euro ciascuna. Terminiamo infine con le 2 Lire del ’58 il cui valore è di circa 500 euro.