Il prossimo 20 febbraio 2021 sbarcherà su Stadia Hitman 3 e, insieme all’ottavo episodio della seria che va a concludere la trilogia iniziata nel 2016 sbarcherà sul servizio di game streaming di Google anche una nuova funzionalità, lo State Share.

Quest’ultima permetterà a tutti gli utenti di catturare quello che sta accadendo in un gioco, in modo che chiunque possa essere invitato a giocare e provarlo da solo. Scopriamo maggiori dettagli.

 

A febbraio 2021 sbarcherà su Stadia la funzione State Share

Per il colosso Google, questa “nuova funzionalità avanzata di Stadia” è un modo per condividere le proprie esperienze di gioco in maniera più interattiva. La funzione è stata lanciata in beta con Crayta l’anno scorso, ma i soli livelli creati dai giocatori potevano essere diffusi. Oltre a Hitman 3 anche gli altri due titoli della trilogia otterranno la funzionalità e Google stessa ha specificato che potrà essere utilizzata all’interno di qualsiasi campagna o missione personalizzata.

E ancora, durante le missioni stesse o nella schermata di completamento della missione, senza andare ad intaccare alla progressione del gioco. In maniera particolare dovranno essere impostati i seguenti quattro parametri:

  1. Posizione di partenza della missione entro l’inizio del livello.
  2. Obiettivi della missione.
  3. Equipaggiamento del giocatore, inclusi armi, equipaggiamento e abbigliamento.
  4. Difficoltà della missione.

Tutte le catture con associato un link State Share saranno distinte da un’icona dedicata all’interno della sezione Acquisizioni. A seguito del suo lancio la funzione si evolverà, andando successivamente a conquistare anche altri giochi su Stadia. Non ci resta che attendere ancora un mesetto per scoprire con i nostri occhi la nuova e tanto attesa funzione.