Evernote è, a mio avviso, una delle migliori applicazioni per prendere appunti che ci sia, ricca di funzionalità e con la possibilità di lavorare ai propri documenti da un qualsiasi dispositivo. Con Evernote puoi creare note, taccuini, promemoria, liste della spesa e to-do list, oltre a scansionare appunti scritti a mano e aggiungere commenti o allegati di ogni tipo alle note.

Evernote cambia davvero tutto, ecco cosa introdurrà il prossimo update

Poco fa, Evernote ha illustrato in dettaglio la prima delle tante nuove funzionalità in arrivo quest’anno. Si chiama Home ed è essenzialmente una dashboard composta da widget che permettono di accedere ad alcune delle funzionalità più utili di Evernote da un unico posto. 

Come utente base o plus, potrai accedere a tre nuovi widget: uno per accedere rapidamente a tutte le note aggiunte di recente, un blocco appunti in cui è possibile annotare rapidamente ciò che passa per la testa, e uno spazio in cui Evernote raccoglierà tutti i clip, le immagini, i documenti, i file audio e le e-mail salvati di recente. 

Invece, come utente premium o business, troverai quattro widget aggiuntivi con funzionalità più avanzate. Oltre a uno spazio per le note, ne troverai uno dedicato ai tuoi taccuini. Come la sua controparte, metterà in evidenza i tuoi taccuini recenti, così come quelli che Evernote pensa che potresti voler rivedere. Troverai anche una singola nota puntata, un modo pratico per mantenere un elenco di cose da fare in corso. Altri due widget ti consentono di accedere facilmente ai tag e ai link utilizzati di frequente, semplificando la navigazione nell’app. 

Inoltre, gli utenti premium e business possono personalizzare la dashboard riordinando e rimuovendo qualsiasi widget, nonché ridimensionandoli come meglio credono. Avranno anche la possibilità di aggiungere uno sfondo personalizzato, caricato da loro stessi o scelto da una delle opzioni disponibili.      

Evernote prevede di distribuire l’aggiornamento Home su Mac, Windows e utenti Web nelle prossime settimane. La funzione sarà disponibile su dispositivi iOS e Android in un secondo momento.