google-android-smarpthone-12-android12-download-samsung-onepls-xiaomi

É quasi arrivato il momento dell’anteprima per sviluppatori di Android 12 se la societá seguirá la stessa strada dell’anno scorso. Non ci sono ancora comunicazioni ufficiali sulle funzionalitá rivolte agli utenti in arrivo con il nuovo aggiornamento di Android, ma sembra che Google stia lavorando ad una funzionalitá misteriosa.

XDA-Developers riporta che diverse modifiche al codice sono state inviate all’Android Open Source Project (AOSP). Le modifiche in questione fanno riferimento a una cosiddetta funzione di “sospensione delle app”.

Android 12 arriverá non prima del 2022

Servizio di sistema che gestisce lo stato di ibernazione delle app. É uno stato in cui le app possono entrare e tramite la quale non vengono utilizzate attivamente e possono essere ottimizzate per l’archiviazione”, si legge in un estratto.

Non si sa esattamente come funzionerà questa funzione e cosa comporti effettivamente l’ibernazione delle app oltre all’ottimizzazione dello spazio di archiviazione. Inoltre, non è chiaro se il sistema gestirà automaticamente l’ibernazione delle app o se gli utenti potranno selezionare le app da ibernare.

Per quello che vale, alcuni OEM Android ti chiedono di disinstallare le app inutilizzate come parte della funzionalità di ottimizzazione del sistema. Abbiamo anche visto alcuni produttori offrire funzionalità relative all’alimentazione per app, in modo da poter limitare l’avvio / l’esecuzione in background di app specifiche. Presumibilmente le app che sono ibernate sono in qualche modo compresse o ridotte di dimensioni (ad esempio, si comportano più come un’app Web).

In precedenza abbiamo visto Google lavorare sulle funzionalità in AOSP solo per scomparire da una versione successiva di Android (ad es. Modalità desktop), quindi non c’è alcuna garanzia che l’ibernazione delle app arriverà su Android 12.