automobili

La storia delle automobili è costellata di veicoli sicuri e praticamente indistruttibili, affidabili e solidi. Oggi però vi paleremo dell’esatto opposto; sono in molti i modelli che hanno rischiato, nel corso della storia, di diventare delle vere e proprie trappole per gli automobilisti.

Automobili: le 10 vetture più pericolose della storia

 

Andiamo dunque a scoprire i 10 modelli di automobili più pericolosi della storia.

  • Ford Mustang: Di sicuro un simbolo dei suoi tempi, per quanto iconica però, la sua scarsa sicurezza fu causa di un numero incredibile di incidenti.

 

  • DeLorean DMC-12: “Dove andiamo noi non c’è bisogno di strade” la celebre battuta di ritorno al futuro non sarebbe applicabile nella realtà; a causa della struttura degli sportelli la famosa vettura di “Back to the Future” rettava a serio rischio i passeggeri in caso di incidente.

 

  • Geely Ck: Scocca friabile e assenza di paraurti danno pieno diritto a questo modello di rientrare in questa lista.

 

  • Hyundai Pony: Il telaio di bassa lega è anche in questo caso garanzia di pericolosità in caso di incidente; sarà forse anche per questo che non avrà tanto mercato in Italia?

 

  • Audi 5000: Un errore di produzione potrebbe aver causato 1’000 diversi casi di arresto dell’automobile e 6 morti.

 

  • Chevy Colorado: Un auto che in media causa 93 morti ogni milione di piloti. Le stime dimostrano inoltre la scarsa guidabili del veicolo.

 

  • Toyota Yaris: Benché la Toyota sia tra i principali produttori di automobili la Yaris non spicca certo per sicurezza.

 

  • Chevrolet Corvair: Il motore posteriore rendeva questo modello particolarmente sbilanciato  con tendenze alla perdita di controllo.

 

  • Chery A15: Un modello che in caso di incidente tende ad accartocciarsi su se stesso rischiando di diventare una vera e propria trappola.

 

  • Ford Bronco II: Una vettura facilmente definibile mitica ma che di certo non spiccava per la sicurezza al volante. Particolarmente tendente al ribaltamento.