;
blank
Ogni qualvolta ci si avvicina al lancio di un nuovo dispositivo le indiscrezioni aumentano anticipando i tempi e permettendo quindi di ottenere delle informazioni, seppur non ufficiali, relative alle specifiche e alle caratteristiche dei device. In questi ultimi giorni, infatti, sono emerse parecchie novità che hanno svelato quelle che potrebbero essere alcune delle funzioni che andranno a caratterizzare gli auricolari wireless ideati da Samsung. I Samsung Galaxy Buds Pro, il cui lancio dovrebbe avvenire il 14 gennaio in occasione della presentazione della nuova serie Galaxy S21, non hanno più particolari segreti. Stando alle notizie diffuse in rete dai vari leaker è già possibile infatti conoscere alcune particolarità decisamente interessanti.

Samsung Galaxy Buds Pro: emergono specifiche e funzioni dei nuovi auricolari wireless!

 

In seguito all’emergere della notizia che vedeva Samsung impegnata nella produzione di una nuova versione di auricolari wireless è apparso il nome con i quali saranno lanciati. Alla notizia si sono presto aggiunte ulteriori indiscrezioni tramite le quali abbiamo avuto l’opportunità di conoscere la capacità della batteria delle nuove cuffie e il loro design, ma non solo. Le informazioni al momento confermano anche la presenza del supporto alla cancellazione attiva del rumore. A quanto già noto va sommata una recente notizia trapelata in rete che svela quelle che potrebbero essere le funzioni dei prossimi auricolari Samsung.

Il colosso, quindi, potrebbe presto dare alla luce degli auricolari particolarmente interessanti per il design, che si avvicinerà molto a quello dei suoi Galaxy Buds Plus, e che saranno disponibili in varie colorazioni. Ad alimentarli vi sarà una batteria da 500 mAh presente nel case che ospiterà gli auricolari, in più ognuno conterrà una batteria da 60 mAh. 

Oltre alla cancellazione attiva del rumore, i Galaxy Buds Pro offriranno numerose funzioni, tra le quali la lettura delle notifiche e la Voice Detect. Quest’ultima renderà gli auricolari in grado di rilevare la voce; e quindi aumentare o ridurre automaticamente il volume della riproduzione così da consentire a chi li indossa di percepire i rumori esterni senza dover rimuoverli. A queste funzioni si aggiunge lo Spatial Audio, che consente di gestire la direzione di provenienza dell’audio; e un’ulteriore funzionalità che consente di rilevare la posizione degli auricolari tramite segnali acustici.

Si ricorda che il lancio è attualmente previsto per il 14 gennaio; ma la data non è stata confermata. Samsung presto potrebbe comunque annunciare la presentazione dei suoi nuovi device.