Iliad: nuova soluzione in fibra ottica in arrivo mentre Giga 50 domina

Un gestore come Iliad ha fin da subito dimostrato il suo valore, nonostante in molti lo dessero per spacciato fin dall’inizio. Gli utenti pensavano infatti che si sarebbe trattata di una realtà molto vicina a quelle che tempo addietro non erano riuscite a scavarsi un solco nella telefonia mobile italiana.

I meriti di questo gestore invece hanno portato grandissimi risultati, con oltre 6 milioni di utenti in poco meno di due anni e mezzo. Ad oggi, visto che di tempo ne è passato di più, di utenti ce ne sono in numero ancora maggiore, con un fatturato da capogiro. A dimostrare ancora tutta la voglia di fare di Iliad è la solita offerta da 50 giga che con i suoi minuti ed SMS illimitati costa ancora 7,99 € al mese per sempre. Nel frattempo però non si parla altro che della rete in 4G che sarà affiancata dalla rete in fibra a partire dalla prossima estate del 2021.

 

Iliad prepara l’arrivo della sua fibra ottica per il prossimo anno: ecco tutti i dettagli

“La collaborazione con iliad, che ha scelto Open Fiber per il suo ingresso nel mercato fisso, è un’ulteriore conferma della validità del modello neutrale di Open Fiber” ha dichiarato Elisabetta Ripa, Amministratore Delegato di Open Fiber.

“In meno di tre anni Open Fiber è diventata leader in Italia ed in Europa nelle reti in fibra di nuova generazione e l’infrastruttura di riferimento per tutti i principali player della digitalizzazione del nostro Paese. La nostra rete interamente in fibra ottica è l’unica in grado di abilitare con la migliore tecnologia disponibile lo sviluppo di servizi che portano benefici a cittadini e imprese, contribuendo a colmare il divario digitale che l’Italia ancora sconta rispetto alla media europea a causa di decenni di mancati investimenti nella rete fissa”.