Aggiornamenti Android

Le novità da parte di Google non mancano mai, ma questa è davvero eccezionale. È stato da poco annunciato che buona parte degli smartphone prodotti dal 2021 riceveranno aggiornamenti Android per quattro anni. Sia in termini di sistema operativo che di patch di sicurezza.

 

Quali smartphone riceveranno il supporto per quattro anni di aggiornamenti Android

Purtroppo non tutti gli smartphone con Android riceveranno il supporto per un tempo così lungo. Infatti Google ha annunciato che i primi a beneficiare di questa speciale novità saranno quelli dotati del chipset di Qualcomm: Snapdragon 888 e, ovviamente, successivi.

Quattro anni di aggiornamenti Android sono un buon extra che farà accorciare le distanze dal tanto invidiato supporto agli aggiornamenti di Apple. Gli utenti potranno così dormire sonni tranquilli in merito a sicurezza.

Un’altra condizione che permetterà di ricevere quattro anni di aggiornamenti Android saranno le risorse messe in campo dai produttori degli stessi smartphone. Essendo molto recente, ancora nessuno ha aderito all’iniziativa. Sicuramente nei prossimi giorni sapremo chi non si lascerà scappare questa preziosa opportunità oltre a Google con i suoi Pixel.

È molto probabile che non solo gli smartphone con Snapdragon 888 riceveranno aggiornamenti Android per quattro anni. Comunque è ancora presto sapere se anche le fasce più basse del mercato ne beneficeranno.

 

Cosa permetterà di avere quattro anni di aggiornamenti

Google è sempre alla ricerca di nuove soluzioni per soddisfare le esigenze dei suoi utenti. Lo abbiamo visto quando ha introdotto con Android Oreo il Project Treble pensando così di aiutare i produttori a rendere più longevi i loro device, senza però raggiungere i risultati sperati.

Questa volta per mettere in campo un progetto così ambizioso, Google ha stretto una collaborazione con Qualcomm rendendo il Project Treble più efficace. Ciò dovrebbe garantire quattro anni di aggiornamenti Android.

In conclusione, è vero, sono ancora poche le notizie in merito a questa interessante novità. Una cosa però è certa: tutti coloro che vorranno ricevere quattro anni di aggiornamenti Android dovranno acquistare un device dal 2021.