E’ sempre difficile recensire un prodotto della serie Note di Samsung perchè non si prova un solo prodotto ma tanti in uno è questo nuovo Samsung Galaxy Note 20 5G non è da meno.

Samsung Galaxy Note 20 5G: Design

Partiamo dal design che è assolutamente in linea con lo stile Samsung, anche se non mi esalta come è stata progettata la zona delle fotocamere, ottimi i materiali e la qualità costruttiva che è al top visto l’utenza a cui si rivolge e soprattutto il prezzo di vendita.

Anche i colori in cui è proposto sono interessanti perchè diversi da quelli che ormai siamo abituati a vedere infatti lo si può comprare in tre varianti, mystic bronze, mystic green e mystic gray.

Sicuramente non si può definire compatto, infatti le dimensioni del nuovo Note 20 5G sono generose 161.6 x 75.2 x 8.3 mm per un peso di 192g ma considerando l’ampio display bisogna ammettere che il lavoro di ottimizzazione delle misure è ben riuscito. Infatti nonostante tutto lo smartphone si tiene comodamente nel proprio palmo e il peso è ben bilanciato anche se l’utilizzo con una mano risulta sempre abbastanza difficoltoso.

Hardware

Lato hardware il Note 20 5G è un vero è proprio portento infatti le caratteristiche tecniche sono da primo della classe partendo dal processore prorietario Octa-core SAMSUNG Exynos 990 cosi composto 2x 2.73 GHz Mongoose M5 + 2x 2.5 GHz Cortex-A76 + 4x 2.0 GHz Cortex-A55 e passando da 8Gb di RAM, GPU Mali-G77 MP11 e 256Gb di memoria interna che purtroppo, a differenza del fratello maggiore il Samsung Galaxy Note 20 Ultra, non è espandibile.

Display

Lato schermo invece il Galaxy Note 20 5G è dotato di un ampio display piatto Infinity-O con tecnologia super AMOLED Plus da 6,7 pollici con una risoluzione di 1080 x 2400 pixel con una densità di pixel di 394 ppi il tutto protetto da un vetro Gorilla Glass 5.

Inutile dire che le prestazioni dello schermo sono ottime in qualsiasi circostanza sia che lo si utilizzi per svago guardando un video oppure per lavorare mentre si prepara una presentazione o un file word.

Da sottolineare anche l’ottima leggibilità sotto la luce diretta del sole grazie alla buona luminosità dello schermo.

Fotocamera

Entrando nel reparto fotografico troviamo tre sensori cosi composti:

  • 12 megapixel con apertura ƒ/1.8 stabilizzato otticamente
  • 64 megapixel con apertura ƒ/2.0 e zoom 3x
  • 12 megapixel con apertura ƒ/2.2 e grandangolo

Mentre la fotocamera frontale è da 10 megapixel con una apertura ƒ/2.2.
Le prestazioni anche in questo caso sono ottime in qualsiasi situazione sia con tanta luce ma anche con poca luce grazie alla modalità notte che lavora molto bene. Troviamo poi all’interno dell’applicazione tante modalità che ci permettono di sfruttare al meglio le tre fotocamare come la modalità PRO per sfogare tutte le nostre abilità artistiche oppure il Super Slow-Mo per video al rallentatore per arrivare alla modalità Cibo per rendere ogni nostro piatto degno di almeno 3 stelle Michelin.

Lato video possiamo registrare con una risoluzione fino a 8K a 24fps oppure in 4K a 60fps con una risoluzione di 2160p con le fotocamere posteriori mentre con la fotocamera anteriore video 4K a 60fps.

Sistema operativo e altre specifiche

Questo è il paragrafo più difficile in quanto sono davvero tante le cose da dire sul software di questo Samsung Galaxy Note 20 5G e servirebbe un articolo a parte solo per scrivere tutto quello che vorrei dire.

Partiamo dicendo che come tutti i Samsung anche qui troviamo la One UI 2.5 basato su Android 10. Per quanto mi riguarda la One UI è fra i migliori OS basati su Android che si può trovare installato sugli smartphone perchè arricchisce in maniera pratica e intelligente le già tante funzioni di Android.

Da evidenziare assolutamente la presenza di Samsung Dex ovvero la possibilità di collegare il proprio Note ad un PC oppure ad uno schermo esterno, tramite cavo o wireless, per poterlo utilizzare come un vero e proprio notebook. Infatti al momento del collegamento verrà lanciato un secondo sistema operativo ottimizzato per l’utilizzo su grandi schermi che permette di utilizzare programmi come la suite di Microsoft in maniera comoda e pratica con tastiera e mouse esterni.

Altra menzione particolare va a Samsung Note , l’applicazione con la quale si sfrutta sicuramente di piu’ il pennino e che permette di scrivere note e sincronizzarle nel cloud, e adesso anche con Microsoft One Note, per averle sempre con se.

L’utilizzo del pennino ovviamente non è limitato a questo ma con esso, una volta estratto dal suo alloggiamento, vengono attivate diverse funzioni che si possono rivelare molto utili durante l’utilizzo di tutti i giorni come selezione intelligente, scrittura su schermo, messaggi live, disegni AR e molto altro.

Per concludere l’elenco delle specifiche tecniche il Samsung Note 20 5G è dotato di Wifi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, Bluetooth 5.0, Type-C 3.1 con uscita video, A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo e reti ovviamente fino al 5G.

Non mancano poi accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, e lettore di impronta digitale posto sotto lo schermo.

Batteria

Come avrete capito con questo smartphone si possono fare davvero tante cose sia lato produttività sia lato svago e quindi la domanda sorge spontanea, riuscirà ad accompagnarmi fino a sera con un uso intensivo?

La risposta è difficile da dare perchè la durata della batteria dipende sempre dall’utilizzo che ne si fa ma quello che vi posso dire è che con una capacità di 4300 mAh io non ho avuto mai grosse problematiche sono riuscito quasi sempre ad arrivare a cena con il telefono ancora accesso ma bisogna anche ammettere che ormai con la ricarica rapida basta attaccarlo pochi minuti per vedersi ricaricare il telefono.

Nello specifico il Samsung Note 20 5G è dotato di ricarica ultra rapida che permette di ricaricare il 50% della batteria in soli 30 minuti grazie al caricabatterie superveloce da 25 W incluso nella confezione.

Infine è presente la ricarica wireless che permette anche di utilizzare il proprio Note 20 5G come un powerbank e ricaricare dispositivi esterni come cuffie o altri smartphone.

Conclusioni

In conclusione anche questo Note si è confermato strumento ideale per la produttività e per tutti coloro che hanno bisogno di uno smartphone potente e pronto ad ogni situazione.

Il prezzo di 799€ è sicuramente da top di gamma ma perché lo è, ha davvero pochissimi difetti e il sistema operativo rende l’esperienza utente ottimale e fluida.

Se cercate un dispositivo camaleontico e che faccia tutto questo Samsung Galaxy Note 20 5G fa per voi.

Samsung Galaxy Note 20 5G

799
8.4

Design

8.0/10

Prestazioni

9.0/10

Display

9.0/10

Batteria

9.0/10

Prezzo

7.0/10

Pro

  • Versatilità
  • Prestazioni
  • One UI
  • Presenza del pennino
  • Fotocamera

Contro

  • Design fotocamera
  • Mancanza della memoria espandibile