WiFi Gratis

In questo brutto periodo lo storico, una delle poche fortune che abbiamo è che lo Stato ha intavolato vari progetti molto ambiziosi. Uno di questi è stato l’estensione del WiFi Gratis in tutta Italia. L’iniziativa è stata lanciata dal Ministero delle Sviluppo Economico nel 2016 dopo il terremoto ad Amatrice, e mira ad offrire hotspot totalmente gratuiti a tutti i cittadini italiani, in modo tale che possano connettersi ad internet in maniera ancora più semplice.

Allo stato attuale, sono 3.251 i paesi che hanno aderito al progetto. In più, dopo che TIM ha vinto il bando Infratel, l’operatore telefonico più famoso dello stivale avrà il compito di installare hotspot WiFi in tutte le piazze. I comuni che ancora si devono collegare, quindi, devono solo attendere qualche altro mese.

 

WiFi GRATIS in Italia: come è possibile accedere al servizio

Per connettersi al WiFi Gratis sarà necessario scaricare l’app wifi.italia.it dal Google Play Store di Android o dall’App Store di iOS. Il progetto ora non riguarda tutti i comuni, bensì quelli che hanno meno di 2.000 abitanti. Infatti, proprio perché TIM ha vinto il prestigioso bando di cui abbiamo parlato prima, la connessione arriverà anche nelle piazze dei Comuni più grandi.

Iniziamo col dire che per entrare nel network del progetto Piazza Italia WiFi il nostro Comune deve obbligatoriamente partecipare all’iniziativa. Inoltre, per avere la disponibilità degli hotspot, sempre il Comune dovrà sottoscrivere un accordo con Infratel. Successivamente, il progetto vedrà ufficialmente il suo inizio.

Installiamo l’app per smartphone e facciamo accesso tramite Spid, oppure effettuiamo la registrazione inserendo e-mail e password. Dopo aver completato tutti i passaggi, possiamo usufruire della connessione gratuita in automatico.