Secondo le ultime indiscrezioni, il colosso di Mountain View Google, potrebbe ospitare un inaspettato servizio di streaming sulla propria TV. Come ben saprete al giorno d’oggi le piattaforme streaming stanno lavorando tantissimo, anche a causa della pandemia che costringe la gente in casa.

Google TV è un’interfaccia personalizzata di Android TV che ha debuttato qualche mese fa su Chromecast con Google TV e funge da aggregatore di diversi servizi di streaming, da Netflix a Prime Video, passando per Disney+. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Un inaspettato servizio di streaming arriverà su Google TV

Sul proprio blog il colosso ha annunciato che le piattaforma disponibili su Google TV si andranno ad ampliare: arriverà infatti l’applicazione Apple TV. Questa sarà disponibile a partire dal prossimo anno prima sui dispositivi con Google TV e poi, in un non meglio precisato futuro, anche su Android TV.

Apple TV si andrà ad integrare col sistema, che mostrerà gli show raccomandati nella schermata home e darà la possibilità di creare delle watchlist, così come già avviene con altri servizi. Ricordiamo che sarà comunque necessario l’abbonamento Apple TV+, disponibile al costo mensile di 4.99 euro.

Sempre dall’app Apple TV su Chromecast con Google TV gli utenti Apple potranno anche accedere e riprodurre tutti i contenuti acquistati e noleggiati tramite il negozio digitale di Cupertino. Sarà anche possibile sfruttare la Condivisione Famiglia che permette di condividere gli abbonamenti Apple TV fino a un massimo di sei membri dello stesso nucleo familiare. La chiavetta TV di Google di ultima generazione è stata presentata all’inizio di ottobre: il nuovo processore supporta video 4K HDR fino a 60 fotogrammi al secondo.