wifi gratisLo Stato pare che abbia un progetto davvero molto ambizioso. Il suddetto consiste nell’estensione del WiFi Gratis in tutto il territorio italiano. Ufficialmente l’iniziativa è stata lanciata dal Ministero dello Sviluppo Economico, il quale spera di poter offrire hotspot gratuiti a tutti i cittadini in modo tale che possano connettersi ad internet facilmente.

Il lancio del progetto è avvenuto qualche anno fa, dopo il terremoto ad Amatrice del 2016. Attualmente sono 3.251 i paesi che hanno aderito al progetto. Inoltre, dopo che TIM ha vinto il bando Infratel, l’operatore telefonico avrà il compito di installare hotspot WiFi in tutte le piazze. I restanti comuni si collegheranno nei prossimi mesi.

 

WiFi Gratis in tutta Italia: come accedere al servizio

Per effettuare la connessione al WiFi gratuito basterà scaricare l’apposita app wifi.italia.it dal Google Play Store di Android o sull’App Store di iOS. Ora, il progetto riguarda principalmente i comuni che hanno meno di 2.000 abitanti. Di fatto, proprio per questo motivo, il bando vinto da TIM servirà a far arrivare la connessione anche ai comuni più grandi.

Per entrare a far parte del network di Piazza WiFi Italia, i cittadini hanno la possibilità di poter registrare il proprio Comune all’iniziativa. Ma, comunque, per riuscire ad avere la disponibilità degli hotspot, il Comune dove siamo residenti dovrà sottoscrivere un accordo con Infratel. Dopo di ciò, il progetto sarà ufficialmente iniziato.

Dopo che abbiamo installato l’app sullo smartphone, dovremo fare l’accesso tramite Spid, o effettuare la registrazione inserendo mail e password. Ad iscrizione completata, la connessione avverrà in automatico.