WhatsApp: il trucco per recuperare i messaggi cancellati dagli amici in chat

La funzione che consente di cancellare i messaggi è una delle più apprezzate su WhatsApp. Grazie a questo tool è possibile porre rimedio ad un errore ortografico o anche ad un messaggio inviato nella chat sbagliata per disattenzione. Spesso però dietro un testo o un file eliminato da un amico si annida la curiosità. La domanda a cui vogliamo rispondere oggi è su come recuperare ciò che viene rimosso su WhatsApp.

 

WhatsApp, il sistema per recuperare i messaggi eliminati

Da quando esiste il tool che consente l’eliminazione di un messaggio, ovviamente WhatsApp non garantisce al pubblico metodi alternativi per recuperare il contenuto rimosso. D’altronde, in caso contrario, si avrebbe ben poco rispetto per la privacy altrui.

Gli utenti più curiosi però possono sempre contare su dei percorsi paralleli per recuperare in pochi secondi il contenuto eliminato su WhatsApp. Un’alternativa è affidarsi ad una particolare applicazione presente su Google Play Store. 

Proprio sul negozio virtuale per Android, gli utenti possono effettuare il download di “Notification History”. Questo servizio è molto semplice nell’utilizzo: il sistema si basa sul salvataggio in automatico di tutte le notifica in entrata sullo smartphone.

Proprio grazie al salvataggio delle notifiche in ingresso sul dispositivo, Notification History garantisce la possibilità di recuperare un messaggio cancellato. Sarà infatti attraverso la notifica che l’utente potrà leggere un copia del contenuto rimosso da amici o contatti della rubrica. Notification History è un servizio trasversale che non interessa soltanto WhatsApp. Grazie a questo sistema, ad esempio, è anche possibile recuperare like o notifiche da Instagram o Facebook.