come scoprire chiamate anonimeCapita spesso di ricevere una chiamata con numero privato. In tali condizioni è davvero difficile scoprire la reale identità di colui o colei che si cela dietro l’altro capo del telefono. Difficile, ma non del tutto impossibile se si conoscono i trucchi giusti. Scopriamo insieme come venire a capo della questione con qualche geniale strategemma.

 

Come scoprire un numero anonimo in pochissime mosse

Chi ha non ha l’identificativo chiamante per il telefono fisso o un webserver che tenga traccia della cronologia delle telefonate risulta difficile risalire al numero sconosciuto che chiama puntualmente al nostro recapito di casa. L’assenza di un file di log è snervante ma possiamo appuntare il numero di telefono mittente e fare una semplice ricerca Google.

Ad ogni modo, spesso questo metodo si rende inefficace a meno che non si tratti di un Call Center conosciuto o di un truffatore ben noto alle autorità. Il numero sospetto  si può comunque scoprire per vie traverse grazie ai database messi a disposizione da alcuni tra i migliori servizi del web. Stiamo parlando di Truecaller e Tellows.

Il funzionamento di queste applicazioni gratuite è semplicissimo. All’interno del server delle compagnie che gestiscono il database è presente un elenco di numeri in BlackList che sono sicuramente orientati al telemarketing aggressivo o alle truffe. Nascondono il recapito ma grazie alle rispettive app è possibile bloccare tanto le chiamate che gli SMS in entrata.

Ulteriore alternativa passa per l’uso di Pagine BianchePagine Gialle, primordialmente concessi in versione cartacea e di recente aggiornati e portati all’attenzione di chiunque abbia un telefono Android o iOS. Sono gratuite e consentono di impegnare il sistema di tracciatura sia conoscendo il numero che i dati identificativi del chiamate con procedura inversa.