Xot Titanium Vertu telefono anni '90

Per tutti i nostalgici della tecnologia e dei cellulari degli anni ’90, è stato appena presentato Xor Titanium. Si tratta di un telefono molto particolare e se vogliamo anacronistico, dato il suo aspetto estetico e il design molto vintage. A caratterizzarlo ulteriormente, però, troviamo una realizzazione in materiali preziosi ed un prezzo decisamente elevato, pari a ben 3300 euro.

 

Arriva Xor Titanium ad un prezzo di 3300 euro

Vertu era un noto marchio di telefonia specializzato nella produzione di dispositivi davvero esclusivi e soprattutto costosi. Da diversi anni, ormai, l’azienda ha chiuso i battenti nel Regno Unito, ma da essa è nato Xor, un nuovo marchio che ora debutta sul mercato con un nuovo cellulare, ovvero Xor Titanium. Come già accennato, si tratta di un dispositivo esclusivo caratterizzato da un design dai materiali preziosi come il titanio.

Oltre a questo, però, questo dispositivo sembra però anacronistico. Il suo aspetto estetico, infatti, risulta un po’ vintage e richiama senza dubbio i cellulari che si usavano nei primi anni ’90. Xor Titanium dispone infatti di un piccolo schermo e di una tastiera fisica (un po’ come i vecchi cellulari Nokia). Dal punto di vista delle funzionalità, poi, troviamo il supporto alle connettività 2G e 3G e il supporto agli SMS. Da sottolineare, però, alcuni piccoli dettagli come ad esempio la cancellazione dei rumori di fondo quando si effettuano chiamate, un sensore per analizzare la qualità dell’aria e il supporto alla ricarica wireless. L’interfaccia generale del software, invece, è basata su Linux.

L’arrivo ufficiale sul mercato di questo particolare cellulare era previsto per quest’anno. Tuttavia, a causa della pandemia legata al Coronavirus, il suo debutto sul mercato è stato rinviato al prossimo anno. Vi ricordiamo che il prezzo di vendita di questo dispositivo è davvero elevato, pari cioè a ben 3300 euro.