bonus mobilitàNuovamente aperte le iscrizioni per l’accesso al bonus mobilità messo a disposizione dal Governo. A partire dalle ore 9:00 del 9 novembre sul sito ufficiale è tornata la possibilità di effettuare l’iscrizione per l’accesso al bonus. Il bonus mobilità permette di coprire fino al 60% delle spese d’acquisto per monopattini, bici, veicoli elettrici e scooter fino ad un tetto massimo di 500 euro.

Il bonus è accessibile a tutti gli abitanti di città capoluogo sia di regione che di provincia; disponibile anche per gli abitanti dei comuni con più di 50’000 abitanti e delle città metropolitane, anche nel caso abbiano meno di 50’000 abitanti. Il bonus è disponibile anche per ottenere un rimborso sui servizi di sharing.

Bonus Mobilità: ancora possibile effettuare l’iscrizione

 

Come detto sul sito dedicato è tornata la possibilità di effettuare le iscrizioni; possibilità che il Ministero resterà in vigore fino al 9 di dicembre. Tuttavia registrarsi in questo momento non da la garanzia di accedere al bonus mobilità. A specificarlo proprio una nota pubblicata sul sito.

Come è possibile leggere infatti: “Per quanti abbiano effettuato acquisti di beni e servizi incentivati dal Programma Sperimentale Buono mobilità tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020, siano in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato, e non abbiano avuto accesso al benefico è possibile, attraverso la preregistrazione, inserire i propri dati e il valore del bene o servizio acquisto. La preregistaztione non da diritto ad alcun benefico, serve al Ministero dell’ambiente al fine di quantificare le risorse per un puntuale rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità”.