Google

Google sembra aver introdotto una nuova funzionalità interessante ai suoi smart speaker dotati di Assistant. Questa riguarda l’interazione con le chiamate in uscita e in entrata allo smartphone associato allo stesso account.

Di fatto, in Australia, Google e Telstra, un operatore telefonico del posto, hanno dato la possibilità agli utenti di rispondere alle chiamate in entrata tramite lo smart speaker. È stato creato un avviso per gli utenti australiani dall’operatore indicato, e sarà possibile rispondere alle chiamate in entrata con il comando classico “Ok Google, rispondi alla chiamata“.

 

 

Smart Speaker di Google: le nuove funzionalità sembrano avere un’enorme utilità

Questa, quindi, si tratta di una vera e propria novità assoluta per gli smart speaker del colosso statunitense. Tuttavia, questa è disponibile solamente sul territorio australiano attualmente. Tuttavia, qualche mese fa, Google aveva reso disponibile la possibilità di effettuare chiamate vocali con gli smart speaker negli USA e in Canada. Questa possibilità è disponibile anche in Italia, ma solo per i clienti TIM (come si può leggere anche dalla pagina di supporto ufficiale).

La feature è davvero molto utile, soprattutto quando in casa dobbiamo rispondere ad una chiamata e non si ha lo smartphone a portata di mano. Tuttavia, tutto ciò potrebbe far sì che ci siano alcuni inconvenienti, come per esempio il rifiuto involontario della chiamata da parte di altri membri della famiglia presenti in casa.

Al momento Google non ha reso chiaro quando e soprattutto se arriverà in altri Paesi. Probabilmente arriverà in Italia, dove i clienti TIM hanno già la possibilità di fare chiamate.