blank

Sembra che il mondo dei videogioco e quello della serialità e dei contenuti in streaming sia destinato ad avvicinarsi sempre di più. The Witcher è l’esempio perfetto di questo progressivo avvicinamento.

Basata sulla Saga di Geralt di Rivia dell’autore polacco Andrzej Sapkowski, principalmente conosciuta per i videogiochi che ne sono conseguiti, la serie TV è giunta su Netflix nel mese di Dicembre ed ha ottenuto sin da subito un successo indiscusso.

Qualche mese fa, inoltre, sono giunte voci sulla produzione di una serie animata ispirata a Diablo, la celeberrima serie di videogiochi di genere action-RPG creata dalla Blizzard Entertainment, e di una serie animata ispirata ad uno degli spara-tutto in prima persona più popolari al mondo: Overwatch.

Assassin’s Creed, in arrivo su Netflix diverse serie ispirate al videogame

Ma non finisce qui. Presto su Netflix debutteranno più contenuti ispirati ad Assassin’s Creed. Il colosso dello streaming ha firmato un accordo con Ubisoft per più spettacoli che includono un “epico live-action” e “adattamenti animati e anime“. La serie live-action non ha ancora uno showrunner, ma Jason Altman e Danielle Kreinik di Ubisoft Film and TV sono stati confermati come produttori esecutivi.

Per Ubisoft, questo è l’ultimo di una lunga serie di adattamenti di film e serie TV. Oltre al film di Assassin’s Creed , l’editore ha sviluppato due progetti con Jake Gyllenhaal: il film Prince of Persia del 2010 e una versione live-action di The Division, che è in lavorazione da anni e dovrebbe essere quasi pronta per il rilascio su Netflix.

Per più di 10 anni, milioni di fan in tutto il mondo hanno contribuito a plasmare il marchio Assassin’s Creed in un franchise iconico“, ha affermato Jason Altman, capo di Ubisoft Film & Television. Siamo entusiasti di creare una serie di Assassin’s Creed con Netflix e non vediamo l’ora di sviluppare la prossima saga dell’universo di Assassin’s Creed“.