Per tutti gli utenti che utilizzano Tiscali Webmail è da poco arrivata un’informazione molto importante a cui prestare attenzione. In queste ultime ore, infatti, l’azienda ha avvisato i suoi utenti tramite i suoi canali social dell’arrivo di una nuova truffa. Nello specifico,  si tratta di una truffa di tipo phishing da parte di un falso servizio clienti.

 

Attenzione alla truffa del falso servizio clienti ci Tiscali Webmail

Come già accennato, è stata individuata in queste ultime ore una truffa ai danni di Tiscali e l’azienda è intervenuta prontamente per avvisare i suoi utenti tramite le varie piattaforme social. Nello specifico, la truffa è avvenuta tramite una e-mail proveniente da un falso servizio clienti. In questo messaggio (scritto oltretutto in maniera grammaticalmente scorretta) gli utenti venivano invitati ad aggiornare la propria mail a causa di un intasamento dell’archiviazione totale e venivano invitati ad eseguire una procedura online tramite un apposito link. Di seguito vi riportiamo il messaggio del falso servizio clienti.

“Gentile Cliente, la dimensione della tua casella di posta ha raggiunto 18,35 dimensioni del disco, che rappresentano oltre il 97% della tua quota. Si prega di espandere la larghezza di banda gentilmente superando la quota. Per evitare la sospensione dell’account, si consiglia di aggiornare la dimensione della larghezza di banda seguendo la procedura di aggiornamento dell’account sottostante. Nota l’aggiornamento è gratuito. Grazie per averci aiutato a servirti meglio”.

Tiscali ha prontamente avvertito i suoi utenti riguardo a questa nuova truffa e ha ovviamente consigliato di non fidarsi assolutamente di questa tipologia di email. Per aiutare gli utenti a non cadere in questa trappola, l’azienda ha inoltre postato uno screenshot di questa email del falso servizio clienti.

blank