blankMolti utenti hanno riscontrato dei problemi di connessione con il servizio di posta elettronica Microsoft Outlook a causa di un attacco hacker, il secondo in una settimana. Il cyber attacco ha influito sull’utilizzo di Outlook tramite Web, desktop oltre che per dispositivi mobile.

“Abbiamo ricevuto segnalazioni dai nostri utenti che hanno riscontrato problemi durante l’accesso ai propri account tramite Web”, ha twittato un account Microsoft ufficiale. L’indagine iniziale ha stabilito che il guasto riguarda principalmente l’India. Dati aggiuntivi confermano che l’attacco interessa gli utenti a livello globale. “Abbiamo raccolto dati aggiuntivi dalle infrastrutture interessate per determinare l’impatto dell’attacco. Questo problema interessa gli utenti di tutto il mondo“, prosegue l’azienda sull’account ufficiale.

“Gli utenti potrebbero riscontrare problemi anche con la versione per dispositivi mobile”. Secondo il sito Web DownDetector, anche Office 365 e Microsoft Teams sono stati interessati da questo attacco. Ad esempio, dai dati rilevati emerge che circa il 60% degli utenti che stavano utilizzando Microsoft Office 365 sia stato colpito dal cyber attacco.

Microsoft: problemi di sicurezza, l’ennesimo attacco hacker in una settimana

Almeno la metà di coloro che hanno problemi con Microsoft Teams ha riscontrato problemi di connessione al server o di accesso proprio durante l’attacco che ha interessato i restanti servizi. Non è ancora certo al 100% che le due cose siano collegate ma è altamente probabile. Ciò che sconvolge non è solo l’attacco di per sé ma la frequenza con cui questi attacchi stanno mettendo a repentaglio i software dell’azienda. Due volte in una sola settimana non è un dato da sottovalutare.

Anche SharePoint e OneDrive non funzionavano correttamente negli ultimi giorni. I problemi di connessione in questo caso si sono verificati poche ore dopo l’attacco. “I nostri ingegneri hanno già trovato una soluzione per SharePoint e Teams. Anche la maggior parte degli utenti degli altri servizi Microsoft sta ricevendo assistenza per il ripristino di alcune impostazioni”. Questo quanto dichiarato da un portavoce dell’azienda.