blank

E’ ufficiale. Il prossimo 30 settembre Nintendo distribuirà il primo aggiornamento d’autunno per Animal Crossing: New Horizons.

L’update precedente ha anticipato l’arrivo dell’autunno introducendo nuovi insetti, pesci, creature marine e la possibilità di scuotere gli alberi per raccogliere ghiande e pigne e realizzare nuovi schemi fai-da-te, come l’Alberello frutti dell’albero ed altri simpatici oggetti che potranno poi essere utilizzati per decorare la propria isola e la propria abitazione.

A questo punto i più curiosi si staranno chiedendo cosa introdurrà l’aggiornamento del prossimo 30 settembre. Ottobre è il mese più terrificante dell’anno… perché? Perché si celebra Halloween! E il prossimo aggiornamento per Animal Crossing: New Horizons sarà proprio a tema Halloween.

Animal Crossing: New Horizons, tutte le novità del prossimo aggiornamento

Anzitutto, sarà possibile coltivare le zucche da utilizzare poi per realizzare dei progetti fai-da-te. I germogli di zucca potranno essere acquistati da Florindo o alla Bottega di Nook. Altri schemi fai-da-te a tema Halloween verranno distribuiti casualmente dai villager della propria isola o potranno essere trovati nelle bottiglie in riva al mare.

Oltre ciò, presso il negozio delle Sorelle Ago e Filo sarà possibile acquistare un costume per celebrare la notte di Halloween, come il costume da strega e da mummia, mentre la pittura per il corpo e le lenti a contatto colorate saranno disponibili scambiando le miglia Nook.

Arriverà sull’isola il personaggio di Fifonio, lo Zar di Halloween. Offrendogli delle caramelle si otterranno delle ricompense spettrali. In alternativa, le caramelle potranno essere offerte agli abitanti del villaggio per evitare di ricevere brutti scherzi. Ci saranno anche nuove emozioni da imparare per incutere terrore o esprimere spavento.

Per la notte di Halloween, infine, la piazza dell’isola presenterà delle terrificanti decorazioni a tema e a partire dalle ore 17.00 gli abitanti si raduneranno per celebrare insieme il giorno più spaventoso dell’anno.