blank

Le auto elettriche stanno passo dopo passo rosicchiando una fetta di mercato sempre più ampia, le vetture ad elettroni infatti, grazie ad ottime prestazioni unite ad efficienza e affidabilità hanno saputo conquistare il cuore degli automobilisti.

Ovviamente si tratta di una tecnologia molto giovane, la quale sta ancora attraversando un periodo di maturazione segnato dal progresso e dal miglioramento di tutte le tecnologie montate a bordo.

Una tra quelle più importanti, se non proprio quella più importante di tutte, è sicuramente la tecnologia su cui si basa la batteria, la cella elettrolitica che fornisce tutta l’energia di cui il veicolo necessita si per muoversi sia per far funzionare tutti i comfort interni.

Tesla e la sua nuova cella batteria

Ovviamente tutti gli ingegneri scesi in campo sono alla costante ricerca di schemi progettuali sempre più avanzati, in modo da poter produrre batterie più efficienti e con cicli di vita ampiamente più elevati, magari accostati ad un’autonomia crescente.

Tra le aziende pioniere di questa tecnologia la punta di diamante è sicuramente Tesla, la quale da sempre fa da faro guida in un mondo nuovo come quello delle vetture eelttriche.

A quanto pare, il magazine americano Electrek.co ha deciso di lanciare una bella bomba, infatti sarebbe riuscito a svelare in anteprima le nuove celle prodotte da Tesla e dedicate al progetto Roadrunner.

blank

Secondo la fonte la nuova cella avrebbe un diametro doppio rispetto a quelle del passato, ciò si andrebbe a tradurre per semplice matematica in un volume quadruplicato, il quale andrebbe ad influire molto positivamente sia sull’autonomia sia sulla vita media del prodotto.

Si tratta di numerosi indizi che portano tutti ad una data, quella del 22 Settembre che sarà all’insegna del Battery Day di Tesla, che sia questa la novità che verrà ri-svelata ?